banner 11

progetto CO-EVOLVE

Programma: INTERREG MED

Titolo del progetto: Promuovere la co-evoluzione delle attività umane e dei sistemi naturali per lo sviluppo sostenibile del turismo marittimo e costiero

Acronimo: CO-EVOLVE

Durata: nov/2016-ott/2019 (36 mesi)

Budget totale : €  3.000.000,00

ISMAR budget: 330.000,00
Contributo FESR: € 280.500,00

Sito web: https://co-evolve.interreg-med.eu/

Sommario: CO-EVOLVE è un progetto modulare INTERREG MED 2016 sviluppato nell’asse prioritario 3 del Programma (risorse naturali e culturali) e obiettivo specifico 3.1 (turismo sostenibile). Il progetto mira ad analizzare e promuovere la co-evoluzione delle attività umane e dei sistemi naturali nelle zone turistiche costiere, consentendo lo sviluppo sostenibile delle attività turistiche sulla base dei principi della Gestione Integrata della Zona Costiera e della Pianificazione Spaziale Marittima.

CO-EVOLVE reputa che il rafforzamento della cooperazione interregionale, lo sviluppo comune e il trasferimento di approcci, strumenti, linee guida e buone pratiche siano sfide cruciali per lo sviluppo del turismo sostenibile costiero e marittimo.

Il progetto combina un’analisi a scala MED delle minacce e dei fattori favorevoli al turismo sostenibile con studi locali su sette Aree Pilota rappresentative. L’obiettivo è di dimostrare, attraverso le azioni pilota, la fattibilità e l’efficacia di un processo di pianificazione basato su GIZC/PSM.

In quanto progetto modulare M1 + M2, CO-EVOLVE prevede due fasi: Studio, che consiste nell’analisi e definizione dello stato dell’arte a scala MED e a scala di area pilota, e Test, durante la quale gli strumenti, le politiche, le strategie e i piani comuni già identificati nel modulo M1 saranno testati nell’ambito delle attività pilota, con l’obiettivo di individuare soluzioni applicabili ad una serie più ampia di beneficiari e territori.

CO-EVOLVE coinvolge diversi partner istituzionali e tecnici competenti sulla gestione del turismo sostenibile costiero e marittimo.

Il CNR-ISMAR ha avuto un ruolo fondamentale sin dalle fasi iniziali di predisposizione e costruzione della proposta progettuale, ed è coordinatore responsabile del Work Package 3 Studio. L’Istituto, inoltre, ha un importante ruolo come task leader o contributor in molte altre attività di progetto. Gli obiettivi principali del WP3 consistono nella realizzazione di un’analisi completa ed integrata delle principali minacce e dei fattori favorevoli allo sviluppo turistico costiero sostenibile basato sull’approccio eco sistemico, sia a scala MED che a scala locale Pilota, consentendo la co-evoluzione effettiva delle attività umane e dei sistemi naturali; nell’ottenimento di una quali-quantificazione della sostenibilità del turismo a scala MED e locale Pilota per indirizzarne la relativa pianificazione strategica, grazie allo sviluppo di un Toolkit operativo per la Sostenibilità del Turismo; nello sviluppo di Piani di Azione orientati al turismo nelle Aree Pilota, in coerenza con il Protocollo GIZC, la Direttiva 2014/89/UE sulla PSM e la Strategia per il Turismo Costiero Sostenibile.

Contatto in ISMAR: Andrea Barbanti andrea.barbanti@ve.ismar.cnr.it

Partnership:

  1. Regione Est Macedonia e Tracia (REMTH) / Lead Partner
  2. Conferenza della Regioni Periferiche e Marittime-Commissione Intermediterranea (CRPM-CIM)
  3. Università della Tessalia
  4. Regione Emilia-Romagna
  5. Priority Actions Programme/Regional Activity Centre (PAP/RAC)
  6. Fondazione Valenciaport per la Ricerca, Promozione e Studi Commerciali della regione Valenziana VALENCIAPORT FOUNDATION
  7. Autorità Regionale Parco Delta Po Veneto
  8. Agenzia di Sviluppo Regionale Dubrovnik Neretva (DUNEA)
  9. Dipartimento de l’Hérault
  10. Ente Pubblico per il Coordinamento e lo Sviluppo della Contea Split Dalmatia (RERA S.D.)
  11. Iuav Università di Venezia
  12. Consiglio Nazionale delle Ricerche-Istituto Scienze Marine (CNR-ISMAR)

Progetto co-finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale  Logo CO-Evolve

Azioni sul documento