Banner 8

progetto CCNS

Programma: European Defence Agency Ad Hoc Research & Technology Project

Titolo del progetto: Corrosion Control for Navy Ships

Acronimo: CCNS

Durata: 36 mesi

Budget totale : 6.543.400

ISMAR budget: € 305.000

Sito web: -

Sommario:

Le attività delle Marine Militari, combinate con le nuove legislazioni in campo ambientale, hanno portato ad una situazione critica, caratterizzata da un rischio significativo per quanto riguarda la disponibilità operativa ed i costi di esercizio delle navi militari, in termini di corrosione e protezione delle superfici.

In aggiunta a ciò, sussiste la necessità di estendere gli intervalli tra le riparazioni, al fine di ridurre i livelli di manutenzione ed i costi di esercizio, mantenere sicure le navi e rispettare le normative ambientali (direttiva REACH, direttiva Biocidi, Composti Organici Volatili…).

In questo contesto, il Progetto mira a valutare nuovi approcci e soluzioni per definire in particolare una manutenzione basata sulle condizioni operative.

Il Progetto CCNS è diviso in tre tematiche tecniche principali:

A- Corrosione e fouling nei sistemi di tubazioni acqua mare

B- Ottimizzazione della Protezione Catodica

C- Miglioramento delle performance dei Coating Protettivi

Contatto in ISMAR:

Marco Faimali

 

Partnership:

  • Institut de la Corrosion (IC), France
  • DGA, France
  • DCNS, France
  • WIWEB, German
  • WTD71, Germany
  • BAE Systems, UK
  • Aish Technologies, UK
  • University of Southampton (UoS), UK
  • DE&S, UK
  • Centro Sviluppo Materiali, Italy
Azioni sul documento