stazione marina sperimentale Genova_12

Stazione Marina Sperimentale (SMS) / Genova

La stazione sperimentale a mare di Genova La stazione sperimentale a mare di Genova

L’edificio dispone di una superficie coperta di 100 mq per impianti pilota e servizi, una potenza elettrica di 30 KW, una condotta di acqua potabile ed un impianto per l’utilizzo dell’acqua di mare alimentato da una pompa che preleva l’acqua ad una profondità di 2,5 metri ed assicura una portata di 12 litri al minuto.

Una centralina meteo effettua il rilevamento in continuo di temperatura dell’aria, irraggiamento solare, piovosità, forza e direzione del vento, acquisendo i dati mediante sistema computerizzato.

Queste informazioni, utilizzate da ISMAR Genova negli studi di invecchiamento in atmosfera marina, possono essere richieste da ditte ed altri soggetti interessati.

La stazione sperimentale a mare di Genova La stazione sperimentale a mare di Genova

Nello specchio di mare antistante è ancorato un pontile galleggiante, dimensioni 8,30x2,40 metri, che viene utilizzato per l’immersione statica di provini metallici e pitturati.

Tali strutture consentono all’Istituto, e ad enti e ditte che ne facciano richiesta, ampie possibilità di sperimentazione in acqua di mare e di esposizione di coupon in condizioni standard per test di invecchiamento naturale in atmosfera marina (valutazione protettivi, studio processi di corrosione, monitoraggio patine).

ISMAR Genova ha inoltre in dotazione un battello pneumatico, utilizzato per prove dinamiche su pitture antivegetative prive di biocidi.

Mars NetworkQuesta stazione sperimentale fa parte del MARS Network - The European Network of Marine Research Institutes and Stations.

Azioni sul documento