banner 11
 

NUOVO GEOPORTALE DI STRUMENTI E DATI PER LA PIANIFICAZIONE E GESTIONE SOSTENIBILE DELL’AMBIENTE MARINO-COSTIERO ADRIATICO-IONICO

Parte il progetto Adrion PORTODIMARE (geoPORtal of TOols & Data for sustaInable Management of coAstal and maRine Environment)

Wednesday 16 May 2018

NUOVO GEOPORTALE DI STRUMENTI E DATI PER LA PIANIFICAZIONE E GESTIONE SOSTENIBILE DELL’AMBIENTE MARINO-COSTIERO ADRIATICO-IONICO

Nei giorni 28-29 Marzo 2018 a Bologna, presso la sede della Regione Emilia-Romagna, si è tenuto il Kick Off Meeting  del progetto PORTODIMARE (geoPORtal of TOols & Data for sustaInable Management of coAstal and maRine Environment), alla cui concezione e preparazione  CNR-ISMAR (Venezia) ha dato un contributo determinante e a cui CNR-ISMAR (Venezia) partecipa attraverso CORILA, insieme ad altri Enti Associati (IUAV, OGS, Università Cà Foscari).

Il progetto nasce nel contesto di implementazione della Direttiva MSP (2014/89/UE)- “Un quadro per la Pianificazione dello Spazio Marittimo” nella Regione Adriatico-Ionica, che richiede che gli Stati Membri elaborino i propri piani entro il 2020 e del relativo sviluppo di strumenti di supporto alle decisioni, al fine di guidare i decisori verso un’efficace pianificazione e gestione transnazionale dello spazio marittimo e costiero, sulla base di solide conoscenze scientifiche e strumenti di pianificazione adeguati.

Il progetto PORTODIMARE ha l’obiettivo di creare una piattaforma (Geoportale) comune di dati, informazioni, strumenti di supporto alla decisioni per le aree marittimo costiere della Regione Adriatico-Ionica, in linea con i principi e le politiche della Gestione Integrata delle Zone Costiere (ICZM) e della Pianificazione dello Spazio Marittimo (MSP), in modo da supportare concretamente ed operativamente l'attuazione del piano d'azione EUSAIR. Il Geoportale integrerà e svilupperà database, portali, informazioni e strumenti prodotti da amministrazioni locali e nazionali all'interno di precedenti progetti nazionali (Ritmare) ed europei (e.g. Adriplan, Shape) e di altre iniziative. Le conoscenze e le risorse disponibili verranno organizzate in modo efficiente e rese accessibili attraverso un unico spazio virtuale, supportando così un processo decisionale (da parte di autorità pubbliche e stakeholders) in linea con le necessità regionali e transnazionali, coordinato e trasparente, con l’obiettivo di avere una piattaforma operativa a lungo termine.

Il progetto PORTODIMARE testerà il Geoportale in diverse aree dimostrative della Regione Adriatico-Ionica per supportare concretamente lo sviluppo di strategie e piani d'azione per lo sviluppo sostenibile degli usi marittimo-costieri e la protezione degli ecosistemi marini.

Il Geoportale PORTODIMARE mira a diventare uno strumento di lavoro quotidiano per i decisori, managers pubblici e privati, pianificatori, scienziati marini e stakeholders in generale, promuovendo la crescita blu sostenibile nella Regione Adriatica-Ionica.

Il Progetto PORTODIMARE è cofinanziato dal Programma Interreg ADRION, ha durata di 24 mesi, dal 1 febbraio 2018 al 31 gennaio 2020, ed ha un budget complessivo di 1.581.219 €.

Partnership: capofila la Direzione Generale Cura del Territorio e dell'Ambiente della Regione Emilia-Romagna, 11 partner pubblici e privati di 6 Paesi (Italia, Slovenia, Croazia, Bosnia Erzegovina, Montenegro, Grecia).

Scheda progetto: http://www.ismar.cnr.it/progetti/progetti-internazionali/progetti-in-corso-corila/progetto-portodimare

 


Azioni sul documento