banner 11
 

La sparizione dei Neanderthal

Intervista a L. Vigliotti (CNR-Ismar) sul suo recente articolo uscito su Reviews of Geophysics riguardo l'estinzione dei Neanderthal

Monday 10 June 2019

La sparizione dei Neanderthal

RAI RADIO 3 SCIENZA   del 30 maggio 2019

Fu forse il clima. Oppure un’epidemia. O magari la competizione con noi sapiens. Le ipotesi per spiegare l’estinzione dei Neandertal si rincorrono già da molti anni, e oggi se ne aggiunge una: i nostri cugini avrebbero avuto la peggio per via di un  brusco calo del campo magnetico terrestre, a cui la loro genetica - al contrario della nostra - non era preparata. Ce ne parla Luigi Vigliotti, paleomagnetista all’Istituto di scienze marine del CNR di Bologna e coautore della ricerca. Ma con quali strumenti si indaga un evento complesso e lontano nel tempo come un’estinzione di quarantamila anni fa? E poi: per i Neandertal è corretto parlare di estinzione? Lo chiediamo a David Caramelli, antropologo molecolare all’università di Firenze.

Al microfono Roberta Fulci

audio.JPG

The role of geomagnetic field intensity in late Quaternary evolution of humans and large mammals


First published: 29 May 2019


Azioni sul documento