Banner 10
 

La “seconda vita” delle piattaforme offshore nell’Adriatico

Il quotidiano dedica un articolo al progetto POSEIDON in cui collaborano CNR-Ismar ed ENI

Friday 25 May 2018

La “seconda vita” delle piattaforme offshore nell’Adriatico

L'obiettivo è creare il primo parco marino tecnologico nell’Adriatico e in Europa. Partendo dalle piattaforme offshore (in mare aperto) che altrimenti sarebbero destinate alla rimozione.

Con gli annessi effetti negativi sull’ecosistema che nel frattempo si è formato nell’area circostante alle strutture. Si chiama “Poseidon”, come il dio del mare nella mitologia greca, il progetto pilota che vede in campo l’Eni, in collaborazione con il Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) e l’Istituto di scienze marine (Ismar)...


Azioni sul documento