Banner 10
 

Il robot subacqueo per salvare il mare

Tgcom24: In grado di analizzare i campioni già nei fondali, è frutto di una ricerca con compartecipazione di CNR-ISMAR

Tuesday 12 March 2013

Il robot subacqueo per salvare il mare

Un vero e proprio laboratorio in miniatura in fondo al mare, completamente realizzato in Italia, permetterà di indagare le condizioni di salute dei fondali minacciati dall'inquinamento degli scarichi industriali e civili, oltre che di monitorare i siti di stoccaggio in mare dell'anidride carbonica. Si tratta di Amerigo, il veicolo robotizzato nato dalla collaborazione tra Rse (Ricerca sul sistema energetico) e l'Istituto di Scienze Marine (Ismar) del Cnr di Ancona.

Leggi l'articolo su Tgcom24 del 7 marzo 2013

La presentazione di Amerigo all'Oceanology International 2012 di Londra


Azioni sul documento