Banner 6

Glider TERESA nel Mediterraneo Occidentale

Terminata con successo la seconda missione

Friday 17 November 2017

Glider TERESA nel Mediterraneo Occidentale

Il 17 Novembre 2017 il glider sottomarino TERESA è stato recuperato a bordo della nave di ricerca Minerva1, terminando con successo la seconda missione lungo la linea di monitoraggio semestrale nel Mediterraneo Occidentale nell’ambito della collaborazione tra CNR-ISMAR e il centro di oceanografia operativa delle isole Baleari SOCIB. Lo strumento è stato rilasciato in mare il 2 Novembre scorso, presso Mahon (Minorca), giungendo infine al termine della sua missione al largo di Oristano. Durante la missione sono stati raccolti in tempo reale profili di temperatura, salinità, ossigeno disciolto e turbolenza fino a circa 1000m di profondità.  Il transetto ripetuto permetterà di studiare la variabilità delle masse d’acqua transitanti in una zona del Mediterraneo Occidentale tipicamente poco monitorata nel medio-lungo termine. Informazioni, dati e grafici della missione sono visibili alla pagina web http://apps.socib.es/dapp/.

Punti di contatto CNR-ISMAR: Jacopo Chiggiato, Katrin Schroeder, Mireno Borghini

Punti di contatto SOCIB: Joaquin Tintorè, Emma Heslop, Marc Torner

Figura 1. Interfaccia http://apps.socib.es/dapp/
interfacciaglider.jpg

Figura 2. Il glider in attesa del recupero a bordo della Minerva1 il 17 novembre 2017
copy_of_glider.jpg


Azioni sul documento