Banner 8

Adriatico: luogo di storia, luogo di scambio

Venerdì 18 dicembre 2009 alle ore 16:00 presso Palazzo Franchetti, Campo S. Stefano - Venezia

Wednesday 23 December 2009

16:00 - 16:15
Pierpaolo Campostrini, direttore Corila e Comitato Ambiente del 7°PQ della UE
L'importanza dell'Adriatico nella Direttiva Quadro sulla strategia per l'Ambiente Marino

16:15 - 16:45
Fabio Trincardi, geologo, direttore ISMAR-CNR
La carta geologica dell’Adriatico: evoluzione dei sistemi naturali e impatto antropico

16:45 - 17:15
Fabio Fiori, scrittore
Uomini, culture e storie del mare Adriatico

17:15 - 18:00
Domande e discussione

18:00
Aperitivo
omaggio agli intervenuti del libro di Fabio Fiori “Abbecedario Adriatico” (Ed. Diabasis)*
(*) fino ad esaurimento delle copie

L’Istituto di Scienze Marine (ISMAR) del Consiglio Nazionale delle Ricerche ha la sede centrale a Venezia ed è distribuito in sei regioni diverse, la maggior parte delle quali sul mare Adriatico.

E’ in forza di questa prevalente collocazione geografica, tradottasi negli anni nello studio multidisciplinare di questo mare e delle sue coste, che vogliamo esplorare un percorso di confronto tra saperi diversi che abbia l’Adriatico come centro di interesse e “la storia e lo scambio” come temi di dibattito.

Come inizio proponiamo la presentazione affiancata di un risultato scientifico, la cartografia geologica, e di un tema umanistico incentrato su "Uomini e cultura dell’Adriatico".

I relatori sono il direttore di ISMAR Fabio Trincardi, nella sua veste di geologo marino, e lo scrittore Fabio Fiori.

L’auspicio è quello di iniziare con questo incontro una serie di contaminazioni tra scienza e arte e di fare diventare questo appuntamento di fine anno un’occasione di discussione e confronto fertile.

La sede del Corila e l’intervento del suo direttore sulle prospettive europee della ricerca marina italiana rappresentano un allargamento della discussione e un riferimento per tutte le istituzioni scientifiche che operano in città.

L’omaggio dell’ultimo libro di Fabio Fiori, dal suggestivo titolo di “Abbecedario Adriatico” vuole essere un modo di scambiarci gli auguri in occasione delle prossime feste.


Azioni sul documento