Banner 0

Ricerca e applicazione di metodologie ecotossicologiche in ambienti acquatici e matrici contaminate

Aggiornamento e documentazione definitiva. Ismar tra gli organizzatori della 5a edizione delle Giornate di Studio. Livorno 7-9 novembre 2012.

Friday 14 September 2012

Ricerca e applicazione di metodologie ecotossicologiche in ambienti acquatici e matrici contaminate

Questa edizione, oltre ad approfondire tematiche relative alla ricerca ed all'applicazione di metodologie ecotossicologiche nella gestione degli ambienti acquatici (marini, salmastri ed acque interne), si apre a problematiche inerenti la valutazione e gestione delle matrici solide contaminate. La presenza di portatori di interesse tra i coordinatori delle sessioni, i momenti dedicati anche a possibili proposte di collaborazione scientifica e partecipazione a progetti, rappresentano ulteriori punti di forza del convegno. Nel programma e nella locandina modalità e scadenze per le iscrizioni e l'invio di lavori scientifici.

Segreteria iscrizioni

B. Demontis (CIBM): barbara@cibm.it.
Tel. 0586 807287 - Fax 0586  809149

 

TEMATICHE DELLE SESSIONI

a)  Criteri innovativi di indagine ecotossicologica
b)  Certificazione, accreditamento e prove interlaboratorio
c)  Manuale ISPRA relativo alle batterie di saggi biologici
d)  Attuazione della direttiva quadro relativa alla Strategia Marina  
( D.Lgs. 190/2010) e quadro conoscitivo nazionale
e)  Aspetti emergenti in ecotossicologia: dai nanomateriali alla
tossicogenetica
f)  Pericolosità: ruolo del codice H14 (Ecotossicità)
g)  Ecosostenibilità dei processi produttivi: ruolo dell’ecotossicologia.

 

Scadenze

1 Ottobre termine invio “extended abstract” per la redazione degli Atti
delle Giornate (come volume ISPRA online;  modalità e norme per autori
verranno definite con il secondo annuncio, entro il 30 giugno 2012).

Vedi anche il sito di ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale)


Download

Azioni sul documento