Banner 1

Festa della Marineria 2013 - La Spezia

I contributi ISMAR alla Festa della Marineria spezzina: laboratori e libri che parlano di mare.

Monday 16 September 2013

Festa della Marineria 2013

Si è conclusa il 6 Ottobre la terza edizione della Festa della Marineria a La Spezia, evento dedicato al mare ed alle arti e tradizioni marinaresche in tutti i loro aspetti. Quest’anno, come per la passata edizione 2011, ha visto la partecipazione dell’ISMAR e degli altri centri di ricerca presenti nel territorio spezzino (ENEA, INGV, CMRE, CSSN, Polo Universitario Marconi) con laboratori scientifici ludico-didattici rivolti alle scuole ed al pubblico generico, coordinati dal Distretto  Ligure per le Tecnologie Marine, inseriti all’interno del percorso “Alla scoperta dei tesori del Mare”.

I laboratori sono stati progettati per offrire un’opportunità di approfondimento istruttivo, ed allo stesso tempo divertente, su argomenti  collegati alle principali attività che svolgono gli Enti di ricerca presenti nel Golfo di La Spezia. In particolare, il laboratorio proposto dalla U.O.S. ISMAR di Pozzuolo di Lerici ha offerto un percorso alla scoperta dell’acqua a livello microscopico e macroscopico, dell’influenza del contenuto salino e della temperatura sulle sue proprietà fisiche e chimiche, della circolazione termoalina, dell’influenza che essa ha sul clima globale terrestre, ed altro ancora.

Festa della Marineria 2013 - La Spezia

Il laboratorio, ideato e coordinato dalla Dott.ssa Silvia Merlino, ha riscosso un grande successo, registrando una affluenza record nei tre giorni di apertura (tre mattinate ed un pomeriggio): circa 300 bambini, accompagnati spesso da entrambi i genitori, hanno potuto seguire le spiegazioni, costruire modellini, manipolare oggetti ed eseguire esperimenti grazie anche all’aiuto di studenti delle superiori che, per l’occasione, hanno avuto il ruolo di assistenti, affiancando i ricercatori. Questo  grazie alla opportunità rappresentata dagli stages di  “alternanza scuola - lavoro”, che permette ai ragazzi di quarta superiore di partecipare, per due settimane, alle attività lavorative all’interno di ditte, studi, enti di ricerca ecc., per rendersi conto in prima persona di come funziona Il mondo del lavoro e permettere loro, una volta presa la maturità, di poter fare le proprie scelte con maggior consapevolezza. In questa particolare occasione l’aiuto di due studenti del Liceo Scientifico tecnologico Capellini di La Spezia è stato essenziale e fondamentale per la buona riuscita e lo svolgimento dei laboratori ISMAR.

Un ulteriore  contributo ISMAR alla Festa della Marineria è stata la presentazione, nell’auditorium  “libreria del mare”, del libro “Micro e Macro Mare: dalle alghe alle balene” da parte del Dott. Marco Faimali, responsabile del Laboratorio di Biologia Marina della UOS di Genova.


Azioni sul documento