Banner 6

Ricercatori ISMAR partecipano al "decennale della Notte dei ricercatori", 23 Settembre 2015, a Bruxelles

In occasione dei festeggiamenti per il decennale dell'evento europeo "Notte dei Ricercatori", l'Unione Europea ha invitato la Dott. Silvia Merlino, ricercatrice ISMAR della U.O.S. di Pozzuolo di Lerici, a presentare il proprio lavoro di ricercatrice e divulgatrice.

Sunday 20 September 2015

European Researchers' Night 2015

Questa edizione speciale della NOTTE è infatti dedicata a presentare attività di "edutainment", che stimolino  la curiosità dei presenti, nonchè risultati di attività di comunicazione scientifica e/o citizensciene, ovvero partecipazione attiva dei cittadini ad attività di ricerca.
ISMAR porterà, a tale proposito, un documentario ("Marine rabbish: una sfida da condividere") di circa mezz'ora sul problema dei marine litter nell'area marina del Santuario dei Cetacei. Il documentario affronta i temi dell'inquinamento crescente dovuto ai materiali antropogenici galleggianti e depositati sulle coste, cosa si sta facendo a livello di ricerca in questo settore, quali sono le possibili strade da prendere per porvi rimedio, compresa la ricerca in nuovi materiali biodegradabili. Ma, soprattutto, pone l'attenzione sulla necessità di promuovere  una maggiore conoscenza dell'ambiente marino nelle nuove generazioni, sia attraverso percorsi scolastici mirati che  incentivando la collaborazione fra Enti di ricerca, amministrazioni, Istituti scolastici,  associazioni di volontariato e parchi marini, e a tale proposito illustra cio' che è stato fatto fino ad oggi dall'Istituto ISMAR.
Il documentario è patrocinato e parzialmente finanziato dalla Unione Europea attraverso il bando "Notte dei ricercatori 2014/2015", ed è stato tradotto in francese ed in inglese.

Visita il sito della Notte Europea dei Ricercatori 2015 e la pagina dedicata all'Evento


Download

Azioni sul documento