banner 11
 

Cnr-Ismar partecipa a 'Isola della Sostenibilità'

Sviluppo sostenibile e cambiamento climatico le tematiche dell'evento cui partecipa G. Liberti Cnr-Ismar. Roma 5-7 dicembre 2018

Monday 10 December 2018

Cnr-Ismar partecipa a 'Isola della Sostenibilità'

Dal 5 al 7 dicembre il Mattatoio (ex Macro di testaccio) di Roma ospita la quinta edizione di Isola della Sostenibilità. Il titolo, ‘Clima di cambiamento’, sottolinea il tema affrontato nei vari eventi della manifestazione: lo sviluppo sostenibile e in particolare il goal 13 di Agenda 2030 incentrato sulla lotta al cambiamento climatico, per impedire che i suoi effetti rendano il Pianeta inadatto alla vita dell’uomo.

Isola della Sostenibilità è promossa da un Comitato strategico composto da Cnr, Enea, Crea, Ispra, Università Roma Tre e Sapienza Università di Roma, e mira a informare, educare e fare divulgazione attraverso idee e progetti sviluppati da enti di ricerca, università, istituzioni, industrie e associazioni. La formula, efficace e consolidata, è fatta di talk ideati per i ragazzi, interviste, laboratori didattici, panel, esposizioni rivolti a piccoli e grandi.

Le mattine delle tre giornate sono dedicate alle scuole di ogni ordine e grado, con attività divulgative laboratoriali ed espositive e spettacoli. I pomeriggi sono aperti invece al pubblico ampio e agli addetti ai lavori e prevedono attività di networking tra enti di ricerca, istituzioni e associazioni sotto forma di workshop e panel di approfondimento.

Tra le attività dei ricercatori del Cnr, un focus sui cambiamenti climatici di Antonello Pasini dell'Istituto sull'Inquinamento atmosferico, il talk 'Meteo estremo: la siccità' di Massimiliano Pasqui dell’Istituto di biometeorologia,  il talk 'Energia dal mare: una risorsa blu per un futuro verde', di Francesco Salvatore dell’Istituto di ingegneria del mare, i laboratori 'Frutta, verdura, legumi e effetto serra' di Gian Luigi Liberti dell’Istituto di scienze marine, 'Giochiamo con gli elementi' di Armida Torreggiani dell’Istituto per la sintesi organica e la fotoreattività. Allo spettacolo 'Creative Hortus', a cura di Silvana Moscatelli del Dipartimento di scienze bio-agroalimentari, partecipano alcuni artisti e Stefano Predieri dell’Istituto di biometeorologia. Al workshop, 'Città Sostenibili: soluzioni per il cambiamento', organizzato dal Cnr in collaborazione con Enea, partecipa il Direttore del Dipartimento di scienze bio-agroalimentari del Cnr, Francesco Loreto.

Programma IdS 2018


Azioni sul documento